INVESTIMENTI AD ALTO CONTENUTO TECNOLOGICO IN MACCHINARI E ATTREZZATURE PER L’INNOVAZIONE DI PRODOTTO E PROCESSO E IL MIGLIORAMENTO DELLA SICUREZZA DI BERNARDINI SRL

Descrizione del progetto

Da 40 anni l’Azienda Bernardini realizza impianti per stazioni di rifornimento e depositi di stoccaggio in tutto il territorio nazionale, occupandosi della progettazione, costruzione e manutenzione di impianti di erogazione carburante, con una focalizzazione nel settore dei carburanti a basso impatto ambientale quali il Gpl e il metano. L’Azienda è tra i maggiori player a presenza nazionale ed stata fra le prime in Italia a conseguire le certificazioni Qualità e Sicurezza, ponendola all’avanguardia nell’implementazione di un sistema integrato di Gestione di Qualità e Sicurezza sul lavoro. Il presente progetto mira a innovare e riqualificare in maniera significativa il settore R&S ed il settore Produzione e Controllo di Bernardini, mediante la realizzazione di impianti tecnologici interni al nuovo stabilimento che consentano lo sviluppo ed il contemporaneo rafforzamento competitivo dell’Azienda. In particolare, il progetto prevede investimenti produttivi espansivi ad alto contenuto tecnologico relativi agli impianti Elettromeccanici, Termotecnici e di Metrologia, con un significativo impatto sull’innovazione di processo, di prodotto e di servizio.

Obiettivi

Il presente progetto prevede investimenti produttivi espansivi ad alto contenuto tecnologico volti ad innovare in maniera significativa i seguenti comparti Aziendali:

  1. RICERCA&SVILUPPO
  2. PRODUZIONE
  3. MANUTENZIONE
  4. CONTROLLI METROLOGICI
  5. R&S – S’intende realizzare un Laboratorio di R&S teso a definire nuove funzionalità rispetto alla distribuzione del GPL ad uso autotrazione, con l’inserimento di una soluzione proprietaria sulle due valvole principali dell’impianto GPL. La buona riuscita di tali dispositivi permetterà a Bernardini di disporre di una soluzione innovativa e unica che risponda ad una difficoltà tecnica ora presente su oltre 4000 punti di distribuzione GPL per uso autotrazione.
  • PRODUZIONE – Il progetto intende ridurre quanto più possibile le criticità del sistema pneumatico ad aria compressa di controllo delle attuazioni delle valvole, che attualmente rappresenta una specificità della soluzione industriale Bernardini rispetto alle proposte dei concorrenti, offrendo un prodotto a valore tecnologico aggiunto rispetto ai competitor e customizzato sulla base delle condizioni territoriali dei Punti Vendita.
  • MANUTENZIONE – S’intende migliorare la durata della vita di prodotti rigenerati e destinati alla manutenzione, grazie alle tecnologie del nuovo Laboratorio R&S per la verifica di reintroduzione in produzione di misuratori GPL revisionati e rigenerati. Tale opportunità richiesta dal mercato per le attività di manutenzione, fondamentale per evitare di fornire misuratori di erogatori con problematiche di “mortalità infantile” successiva alla revisione di officina, rappresenta un servizio a significativo valore aggiunto nel settore di riferimento.
  • CONTROLLI METROLOGICI – Il progetto mira a implementare un Laboratorio teso alla verifica metrologica delle apparecchiature destinate alla vendita per uso autotrazione di prodotti liquidi e gassosi. La recente normativa ha infatti introdotto il concetto di attività metrologica, che sostituisce la funzione di verifica in carico agli Uffici Centrali Metrici che ora si limitano a funzioni di sorveglianza. Non essere completi nell’offerta, mancando del servizio di laboratorio metrologico, comporterebbe il dover coinvolgere aziende concorrenti per completare attività obbligatorie di Legge. Tale innovazione consentirebbe a Bernardini di completare l’offerta rispetto ai competitors e diventare riferimento anche per ditte terze che non hanno al loro interno una struttura del genere. In definitiva, gli investimenti precedentemente descritti mirano a favorire l’innovazione di prodotto, di processo e di servizio con importanti e significative implicazioni su: miglioramento del soddisfacimento delle esigenze dei clienti, differenziazione dell’offerta rispetto ai competitors, introduzione di tecnologie specifiche nei processi produttivi e di controllo, riduzione degli impatti ambientali dei processi produttivi e miglioramento della sicurezza, come più ampiamente specificato in seguito.

Progetto cofinanziato dal Fondo europeo di sviluppo regionale

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi